Vendite Giudiziarie - Contatti ed informazioni sulle vendite

I soggetti potenzialmente interessati all'acquisto dei beni immobili pignorati possono ottenere ulteriori informazioni sulla vendita (nonché prendere visione e/o estrarre copia di alcuni atti della procedura) solo successivamente all'effettuazione della pubblicità della vendita (pubblicazione su sito internet, pubblicazione su quotidiano locale, ricevimento del volantino pubblicitario).

Successivamente all'effettuazione di tale pubblicità i soggetti potenzialmente interessati all'acquisto potranno ottenere tali atti ed informazioni in due modi diversi, a seconda che la vendita venga direttamente svolta dal G.E. o che venga invece svolta dal custode – professionista delegato.
Per capire da chi sarà svolta la vendita l'interessato dovrà visionare, sul sito internet www.astegiudiziarie.it, la pagina relativa alla singola procedura esecutiva e quindi verificare, nella parte "Dati relativi alla Vendita", se come "referente vendita" è indicato il nominativo di un custode (avvocato o dottore commercialista) o la dicitura "Cancelleria Esecuzioni Immobiliari del Tribunale di Frosinone": nel primo caso la vendita sarà svolta dal custode – professionista delegato indicato con il relativo nominativo; nel secondo caso la vendita sarà svolta dal G.E.

I due modi diversi ed alternativi sono i seguenti:
  1. vendita svolta dal G.E.: le informazioni sulla vendita e gli atti consultabili saranno disponibili presso Cancelleria delle esecuzioni immobiliari (luogo ed orari…), ma solo previa esibizione al personale di Cancelleria della prova dell'avvenuta effettuazione della pubblicità della vendita (presentazione di copia della schermata internet e/o del quotidiano locale e/o del volantino pubblicitario);
  2. vendita svolta dal custode – professionista delegato: le informazioni sulla vendita e gli atti consultabili saranno disponibili presso lo studio del custode – professionista delegato (il cui nominativo, recapiti ed orario di ricevimento sono pubblicati sul sito internet www.astegiudiziarie.it nella pagina relativa alla singola procedura esecutiva. Solo in caso di mancata collaborazione del custode – professionista delegato l'interessato potrà recarsi in Cancelleria per ottenere le informazioni (con le modalità indicate al punto 1) e per segnalare contestualmente la mancata collaborazione del custode – professionista delegato.